GIORNATE DI DIRITTO E GIUSTIZIA CLIMATICA


A partire dal 2018 e per primo in Italia, il CEDEUAM di UniSalento, insieme a Pluriversus Aps, promuove giornate di divulgazione scientifica sui cambiamenti climatici, nelle loro implicazioni giuridiche e politico-costituzionali.

 

Tale iniziativa mette a frutto la ricchezza di conoscenze e interazioni scientifiche, interne a UniSalento, in tema di cambiamenti climatici e analisi ecologiche.

Infatti, nei Campus di UniSalento convergono, oltre al CEDEUAM, cinque importanti strutture e reti internazionali, che si occupano dei temi oggetto delle giornate divulgative:

 

- il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), con sede a Lecce;

 

- l'infrastruttura europea Life Watch, con sede a Lecce;

 

- il Centro Ricerche dell'ENEA di Brindisi;

 

- il CNR-ISAC di Lecce;

 

- il MedEC - Mediterranean Experts on Climate and Environmental Change, con sede anche a Lecce.

 

Le Giornate di Diritto e giustizia climatica completano il quadro di queste attività rivolte a cittadini, studenti, ricercatori e operatori pratici, per la diffusione della coscienza ecologica e climatica nell'agire umano, nonché per la valutazione, congiuntamente con la Rete "Legalità per il clima", delle forme di tutela effettiva del diritto umano al clima stabile e sicuro.

I contenuti delle Giornate sono impostati in coerenza con il quadro delle analisi e proposte dell'IEEP (Institute for European Environmental Policy) e le linee di comunicazione dell'IPCC.


La divulgazione scientifica è affiancata anche da un servizio di Bibliografia dinamica di aggiornamento, che fornisce indicazioni continuative di fonti e documenti, in base alla seguente suddivisione:

- Fonti di informazione generale , per i rinvii a siti istituzionali (di organizzazioni, enti di ricerca, ONG ecc.) contenenti analisi e dati generali di varia natura (scientifica, sanitaria, sociale) sul tema delle cause, delle forme e degli effetti dei cambiamenti climatici (oltre 800 items);
- Fonti di "Climate Litigation Strategies",  per i rinvii agli archivi di casi giurisprudenziali e strategie di azione giudiziale riferibili ai fenomeni dei cambiamenti climatici (oltre 200 items);
- Fonti sulla "democrazia ambientale", per i rinvii agli archivi sulle qualificazioni e le misurazioni della democrazia in termini di coinvolgimento effettivo delle persone nelle decisioni sul presente e il futuro del Pianeta (oltre 100 items);
- Fonti sul "diritto umano al clima", per i rinvii a documenti e informazioni riguardanti la qualificazione dei diritti umani rispetto ai fenomeni dei cambiamenti climatici (oltre 350 items);
- Fonti su imprese e cambiamenti climatici, per i rinvii a documenti e informazioni in tema di iniziative, doveri e vincoli delle attività di impresa privata rispetto ai cambiamenti climatici (oltre 250 items);
- Fonti su stili di vita e cambiamenti climatici, per i rinvii a siti e iniziative riferibili alla responsabilità personale di fronte ai cambiamenti climatici (oltre 250 items);
- "Estinzioni da predazione", per informare sui processi di predazione umana di beni, risorse e servizi ecosistemici, che, aumentando il "deficit ecologico" del pianeta secondo la nota formula "Lotka-Volterra", contribuiscono a minare l'equilibrio biosferico del pianeta Terra su cui si fonda la vita di tutti gli esseri viventi, compreso l'essere umano (oltre 200 items);
- "Climateca"-bibliografia per la giustizia climatica, per i rinvii a siti documentali, riviste open access e bibliografia riferibile ai temi discussi nelle "Giornate italiane" (oltre 600 items);
- News ed eventi, per la comunicazione di notizie o eventi specifici, comunque connessi alle "Giornate italiane" (oltre 500 items).

Questo servizio consente di attualizzare la lettura di due testi, specificamente dedicati al rapporto tra cambiamento climatico e diritto costituzionale, posti a base della divulgazione:

M. Carducci, Cambiamento climatico (diritto costituzionale), 2021

M. Carducci, Orientamenti bibliografici di Diritto climatico, 2020-2021


I due testi sono poi arricchiti dai sottostanti ulteriori documenti di lettura.


Di seguito, sono riportati rinvii e contenuti delle specifiche attività divulgative, ad oggi realizzate:

 

- programma generale del Primo ciclo 2019 delle Giornate di Diritto e giustizia climatica, organizzato a Lecce,

 

- evento nazionale di divulgazione scientifica per Docenti delle Scuole superiori, realizzato per il 2020 insieme al CESP a Torino,

 

- corso di aggiornamento scientifico ARPA Piemonte (luglio-settembre 2020/gennaio-febbraio 2021),

 

- divulgazione scientifica in tema di "educazione alla cittadinanza e allo sviluppo sostenibile",

con Know  K. Formazione (gennaio-febbraio 2021).





Corso di aggiornamento scientifico ARPA Piemonte (luglio-ottobre 2020/gennaio-febbraio 2021)

su

"Il diritto dell'ambiente, della natura e del clima:

introduzione critica per operatori tecnici e scientifici"

 

Materiale didattico per i Corsisti ARPA Piemonte: